Cos'è il "Gibbo"?

January 16, 2017

 

IL COSIDDETTO GIBBO

(LA GOBBA)
 

La prominenza del dorso nasale costituisce una della ragioni principali che portano il Paziente all’intervento di Rinoplastica.
 

 

Il dorso del naso è costituito da una porzione fissa, quella ossea e da una porzione mobile, cartilaginea.
La “gobba” situata sul dorso del naso può interessare la parte ossea o estendersi alle cartilagini. Chirurgicamente si può arrivare a lavorare sul dorso con una tecnica “ CHIUSA” : l’intervento può essere eseguito tutto per via interna o con tecnica “APERTA” incidendo la columella ed apportare le necessarie modifiche sotto visione diretta. Entrambe le tecniche consentono l’ asportazione della cartilagine e di osso eccedente e di modellare i possibili spigoli ossei.
Le asportazioni di cartilagine e di osso devono essere effettuate senza ledere l’integrità della mucosa.
Possiamo asportare la parte ossea “in eccesso” con scalpelli e di seguito regolarizzare i margini residui o ridurre la prominenza usando soltanto le raspe (“Raspamento del Gibbo”) o strumenti rotanti.
Togliendo la "gobbetta" rimangono le pareti laterali senza il tetto, ma è sufficiente praticare un’indebolimento alla base di queste pareti per ottenere una struttura a tenda che sosterrà benissimo i tessuti, rendendo morbido e gradevole anche al tatto il dorso del naso.
Questa evenienza deve essere corretta con la medializzazione e l’avvicinamento delle pareti laterali effettuabile con le Osteotomie Laterali.

Share on Facebook
Please reload

Post recenti

January 16, 2017

January 16, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Mandami una foto QUI per un consiglio terapeutico!

Milano - Lucca - Bologna - Prato

@2017 by Marco Giannini. P.Iva 01077560462