Come voglio il mio naso?

 

All’insù, dritto, stretto, stretto ma non troppo, senza "le palline", con le narici uguali, senza il "culino" sulla punta, senza la gobba ma non squadrato, naturale, che non si veda che è stato rifatto, che si veda che è stato rifatto, un naso femminile, un “naso da donna”, un “naso da uomo”, maschile...

Poteri continuare per un bel pò, perché il desiderio di come dovrà essere il naso definitivo, quello giusto, varia per ogni persona.

 

Allora mi dicono: il naso che ho non mi si addice, non mi appartiene, non è in armonia col mio viso, non mi piace, non ci respiro bene, si muove quando parlo."

"Con il “mio” naso sarei un’altra persona". "Mi verrebbe meglio tutto, anche sul lavoro". Mi presenterei meglio".

"Quando mi guardo allo specchio vedo solo il naso e quando parlo con qualcuno mi guardano solo il naso, sempre."

"La notte mi sogno un naso bello."

"Dottore ho paura ad operarmi, ma mi opero lo stesso, voglio cambiare, non ne posso più".

 

Per tutto questo le visite pre operatorie sono importantissime, sono necessarie, tanto quanto la buona esecuzione dell’intervento, perché mi servono a capire cosa il Paziente ha in testa, quali sono le sue aspirazioni, ma soprattutto con la simulazione che effettuo sulle sue foto, il Paziente si rende conto di cosa può essere realizzato realmente in sala operatoria.

Queste simulazioni, che ormai faccio da anni e sono diventate parte fondamentale del colloquio, aiutano tantissimo me e il Paziente

Danno quella tranquillità essenziale che permette di affrontare meglio il percorso da intraprendere.

Share on Facebook
Please reload

Post recenti

January 16, 2017

January 16, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Mandami una foto QUI per un consiglio terapeutico!

Milano - Lucca - Bologna - Prato

@2017 by Marco Giannini. P.Iva 01077560462